Milly è solo all’apparenza una cagnolina insicura

Fare la vita da cane

Il racconto

Maria mi contatta raccontandomi la storia di Milly, cagnolina che le è stata regalata da suo figlio in modo tale che lei avesse compagnia. Il motivo della chiamata è che Milly fa pipì in casa, abbaia spesso, non ubbidisce, è agitata, ha paura di altri cani. Al momento in cui vengo contattata Milly esce solo in giardino e ha pochissimo contatto con altri cani, 

Soluzione

Dopo aver ascoltato attentamente mi rendo conto che il problema di Milly è più  facile da risolvere di quanto si pensi. Milly non ha nessun problema organico, è una cagnolina vispa e piena di energia come tutti maltesi. Il suo problema è che ancora non ha cominciato la vita che ogni cane equilibrato e soddisfatto dovrebbe fare. Da una parte viene le viene dato molto amore, molto spazio in giardino per muoversi e giocare, ma dall’altra le manca un fattore determinante per la sua crescita, la sua autostima e la sua tranquillità: la socializzione con altri cani e il poter fare nuove esperienze come passeggiate in posti nuovi. Inoltre vista la giovane età consiglio a Maria di portare la cagnolina in un asilo per cani dove può divertirsi con gli altri cani sotto occhi attenti e imparare le regole basi. Dopo aver messo in atto i miei primi consigli, la situazione di Milly migliora subito. 

Recensione

Ho conosciuto Ruth per caso sul gruppo cani e gatti a Berlino. Cercavo un educatore che potesse aiutarmi con la mia cucciola Milly, era la mia prima esperienza con un cane, un mondo nuovo per me e non sapevo come relazionarmi con lei.
Nonostante la pandemia Ruth ha saputo darmi ottimi consigli, tutorial da vedere e libri da leggere.
Oggi dopo quasi due mesi che ho seguito i consigli di Ruth, io Milly siamo in sintonia.
Grazie mille