Cammino di Santiago

Nell’estate del 2019 ho avuto la fortuna di fare metà del cammino francese, partendo da SJPDP fino a Sahagun, con la promessa di finirlo nell’estate del 2020.
Ho deciso di scrivere queste righe ad Aprile del 2020, in piena pandemia da Coronavirus, quando ancora non sappiamo se e in che modalitá si potrá viaggiare.

Ma non mi scoraggio: il cammino di Santiago mi aspetta!
Ma cosa c’entra il cammino con l’Arca? 

Sono entrambe “un bellissimo viaggio”

Il cammino di Santiago oltre che ad essere un percorso verso un luogo, è soprattutto un viaggio all’interno di se stessi. Il viaggio dell’Arca (al quale vi invito)  è sia un percorso personale nella conoscenza profonda del mondo animale e nel raggiungimento di un sogno, che un percorso professionale come comportamentalista animale, educatrice ed istruttrice cinofila. 

Durante il cammino ho assistito ad albe mozzafiato, ho fatto incontri incredibili, ho conosciuto la solitudine e ho condiviso momenti importanti con persone e animali speciali. 

La natura e i paesaggi che mi hanno accompagnato durante il cammino mi hanno così commosso da spingermi a tenere un piccolo diario che ho condiviso con i miei cari ogni sera, e che in questo sito ho deciso di condividere con voi sperando possa essere fonte di ispirazione nell’intraprendere un giorno uno dei tanti e  meravigliosi itinerari possibili sulla Terra . 

Vi svelerò quello che di più bello potrebbe succedere se deciderete di intraprendere questo viaggio: Un viaggio straordinario dentro se stessi nel quale vi inoltrerete, passo dopo passo, scoprendo aspetti importanti della vostra vita. 

Ecco quindi nelle prossime pagine il diario dei miei primi 15 giorni di Cammino, com le frasi scritte quel giorno stesso, spesso in preda alle emozioni, alle lacrime, alla stanchezza, ai dubbi, ma soprattutto colma di gratitudine per ciò che stavo vivendo.

Ps durante il mio cammino mi sono affidata a questa utilissima guida scaricabile sul sito: https://www.pellegrinibelluno.it

Prima di partire avevo letto “Vado a fare due passi” di Hape Kerkeling, profondo ed esilarante, lo consiglio tantissimo!! 

Saranno più le immagini che le parole a parlare…

Clicca qui per cominciare a leggere il mio viaggio.

Un pensiero su “Il mio cammino di Santiago

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *